Permisul de conducere in Italia

de / Postat in Sfaturi utile

permis de conducereExista 2 situatii in care romanii din Italia trebuie sa fie pregatiti in cazul in care trebuie sa prezinte Permisul de Conducere la control:

Daca persoana respectiva a obtinut deja Rezidenta in Italia

Conform legilor in vigoare permisul de conducere eliberat in Romania isi inceteaza valabilitatea in sensul circulatiei in Italia DUPA 1 AN DE LA OBTINEREA REZIDENTEI.

Exista citeva conditii pentru a obtine preschimbarea carnetului de conducere romanesc:
1. Permisul de conducere romanesc trebuie sa fie in curs de valabilitate
2. Sint recunoscute pentru preschimbare NUMAI permisele de cinducere ultimul model (tip card)

Preschimbarea carnetului de conducere se poate face la agentiile ACI (Autombile Club Italia) prezente pe intreg teritoriul Italiei.

ETAPE:
Care sint etapele preschimbarii carnetului de conducere:
1. Vizita medicala - se poate efectua la sediul ACI in baza unei programari
2. Traducerea autentificata a carnetului de conducere romanesc. Din pacate, chiar daca pare absurd sa traduci un carnet de conducere care cuprinde deja traducerea in limba engleza aceasta traducere autentificata trebuie efectuata. Aceasta traducere autentificata se poate face la sediul Consulatului Romaniei de la Milano sau la sediul Ambasadei Romane de la Roma.
3. Traducerea autentificata trebuie sa fie legalizata la Tribunal (pentru a verifica autenticitatea semnaturii traducatorului).

COST:
Costul preschimbarii carnetului de conducere poate varia intre 205 Euro si 255 Euro:
1. Vizita medicala - 24 Euro
2. Traducerea la Consulat sau Ambasada - 84 Euro
3. Legalizarea traducerii - daca se efectueaza de catre ACI are un cost de aprozimativ 60 Euro; dar se poate face direct la Tribunal de catre cel interesat. In acest caz legalizara costa in jur de 10 Euro.
4. Costul procesarii actelor de catre ACI si eliberarea noului Carnet de Conducere - 87 Euro

TIMP NECESAR:
Timpul necesar preschimbarii carnetului de conducere poate ajunge la 3 luni, cel mai mult durind eliberarea carnetului tip card da catre autoritati. Dar nu este nici o problema, de la depunerea cererii, ACI elibereaza o adeverinta cu care se poate circula in Italia fara probleme.

LEGEA:


Conversione di patente di guida - ROMANIA


MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI
E PER I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI
Direzione generale della motorizzazione
e della sicurezza del trasporto terrestre

Prot. n. 3106-3107-3160/M340
Roma, 30 settembre 2002
OGGETTO: Conversione di patente di guida. Romania.

Il Ministero degli affari esteri ha comunicato con nota n. 065/4825 del 29.8.2002, che l'accordo (trasmesso in copia, per opportuna conoscenza, completo di tre allegati - All. 1) tra la Repubblica Italiana e la Romania in materia di patenti di guida e entrato in vigore il 20.8.2002.
Pertanto, agli uffici provinciali in indirizzo, si fa presente che possono essere accettate domande di conversione relative a patenti di guida, in corso di validita, rilasciate dal suddetto Stato.
Tale conversione verra effettuata, senza esami, in conformita alla Tabella di equipollenza Romania-Italia (allegato 2 dell'accordo), che stabilisce la corrispondenza delle categorie di patenti rumene alle categorie di patenti italiane.
Per agevolare le operazioni di conversione, si trasmette la fotocopia del fac simile della patente attualmente rilasciata in Romania (secondo quanto indicato all'allegato 3 dell'accordo) con relativa traduzione dell'ambasciata della Romania in Italia (all. 2 e 3).
Poiche il sistema operativo che gestisce la stampa delle patenti di guida memorizza in archivio e produce soltanto caratteri propri della lingua latina e considerata la particolarita della lingua rumena rispetto a quella italiana, questa Direzione ha comunicato al Ministero degli affari esteri che non potranno essere stampati documenti di guida che riportino segni diacritici ovvero altri segni grafici non appartenenti alla lingua italiana.
Per quanto concerne l'esatta individuazione del periodo di validita delle patenti rumene, l'ambasciata di Romania in Italia ha precisato che la data di scadenza della categoria, indicata al punto 11 del documento, coincide con la data di scadenza della patente, indicata invece al punto 5. Qualora in corrispondenza del predetto punto 11 non via sia alcuna data ovvero ve ne sia una diversa da quella del punto 5, occorre far riferimento esclusivamente al citato punto 5.
* * * * *
Le patenti rumene convertite in Italia dovranno essere restituite, con nota che specifichi la motivazione della restituzione, agli indirizzi di seguito indicati, comunicati dal Ministero degli affari esteri:
Consolato Generale di Romania a Milano - Via Gigniese n. 2 - 20100 Milano
Competenza: Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Toscana.
Per le Regioni non indicate nell'elenco, occorre far riferimento a:
Ambasciata di Romania - Via Nicolo Tartaglia n. 36 - 00197 Roma
Agli stessi indirizzi codesti Uffici potranno rivolgere specifici quesiti qualora sorgano dubbi circa la validita o l'autenticita del documento stesso, prima di effettuare la conversione, secondo quanto previsto all'art. 10 dell'Accordo.
Si ricorda che per i neopatentati restano valide le limitazioni previste dalle norme vigenti in Italia, con riferimento alla data di rilascio della patente di cui si chiede la conversione (art. 5 dell'Accordo).
Si sottolinea che non e possibile accettare richieste di conversione di patenti extracomunitarie conseguite dopo l'acquisizione della residenza in Italia, come peraltro previsto dall'art. 6 dell'Accordo.
* * * * *
Si trasmette l'elenco aggiornato degli Stati che rilasciano patenti di guida convertibili in Italia.
IL CAPO DEL DIPARTIMENTO
dr. ing. Amedeo Fumero
Allegato alla circolare prot. n. 3106-3107-3160/M340 del 30.9.2002
Elenco degli stati le cui autorita rilascio patenti
che possono essere convertite, aggiornato al 30.9.2002.

Algeria - Austria - Belgio - Croazia - Danimarca - Filippine - Finlandia - Francia - Germania - Gran Bretagna - Grecia - Irlanda - Islanda - Libano - Liechtenstein - Lussemburgo - Macedonia - Malta - Marocco - Norvegia - Paesi Bassi - Polonia - Portogallo - Princip. di Monaco - Rep. di Corea - ROMANIA - San Marino - Spagna - Sri-Lanka - Svezia - Svizzera - Turchia - Ungheria

Elenco degli stati le cui autorita rilasciano patenti che possono essere convertite solo per alcune categoria di conducenti
Canada - Personale Diplomatico e Consolare
Cile - Diplomatici e loro familiari
Stati Uniti - Personale Diplomatico e Consolare e loro familiari
Zambia - Cittadini in missione governativa e loro familiari


Allegato 3 alla circolare n. 3106-3107-3160/M340 del 30.9.2002

ROMANIA
PATENTE DI GUIDA
1. Cognome del titolare POPESCU
2. Nome del titolare PAVEL
3. Indirizzo del titolare: Via Abatorului, 4 Bucarest
4. Data e luogo di nascita: 29.04.1967, Berca
5. Data del rilascio della patente/
Data della scadenza della patente: 24.06.1996/24.06.2001
6. Numero della patente: IGP00011374
7. Fotografia del titolare
8. Firma del titolare
9. Categorie di veicoli: B
10. Data dell'ottenimento della categoria: 07.95
11. Data della scadenza della categoria: -
12. Menzioni, restrizioni:

Daca persoana respectiva nu a obtinut deja Rezidenta in Italia

Permisul International de Conducere in ITALIA

IMPORTANT ! Este valabil MAXIMUM 1 AN de la data obtinerii rezidentei in Italia. Politia Italiana poate suspenda Permisul International de Conducere daca in urma unei simple verificari "prin statie" rezulta ca respectiva persoana a obtinut Rezidenta in Italia de mai mult de 1 an

Permisul International de Conducere - solicitat persoanelor care conduc autoturisme pe parcurs strain, fiind o traducere legalizata a premisului national romanesc in 5 limbi de circulatie internationala si recunoscut de toate statele semnatare ale Conventiei asupra Traficului Rutier de la Viena din 1968, printre aceste state numarandu-se si toate tarile din Spatiul Schengen

Iata cateva din motivele pentru care este recomandat sa avem un asemenea document in buzunar atunci cand iesim din Romania la volanul unui automobil:
1. Permisul de Conducere International asigura deplina legitimitate in circulatia rutiera Internationala. Acest permis este eliberat in exclusivitate de catre Automobil Clubul Roman. Forma si continutul sau au fost stabilite prin Conventia Internationala de Circulatie Rutiera de la Viena din 8 noiembrie 1968, fiind identic in toate tarile.
2. ACR-ul elibereaza aceste permise cetatenilor romani domiciliati pe teritoriul Romaniei, membri ai clubului, posesori de permis de conducere national cu o vechime de minimum 1 an de la dobandire, si care se deplaseaza in strainatate cu autovehicule proprietate personala, precum si soferilor profesionisti. Cetatenilor straini li se pot elibera asemenea permise numai daca sunt rezidenti sau au domiciliul in Romania si daca poseda permisul de conducere romanesc. Valabilitatea PIC-ului este de 1 an de la data eliberarii si in nici un caz nu depaseste valabilitatea permisului national in baza caruia a fost eliberat.
3. Permisul de Conducere International scuteste pe posesorul sau de a purta asupra sa pe teritoriul strain o traducere legalizata a Permisului National de Conducere, in 5 limbi de circulatie internationala (engleza, franceza, germana, spaniola, rusa) sau de transcriere a acestuia in caracterele limbii nationale ale statului respectiv. In caz contrar conducatorul auto poate fi obligat de organele de politie sa caute traducator autorizat si sa realizeze aceasta traducere pe teritoriul statului respectiv contra unei taxe considerabile, la care se adauga taxa notariala de legalizare. PIC-ul inceteaza a mai fi valabil intr-un stat daca titularul sau si-a stabilit aici resedinta obisnuita.
4. Pentru eliberarea Permisului International de Conducere se vor prezenta:
- Carnetul de membru ACR
- Permisul de Conducere National si o copie a acestuia
- 2 fotografii tip pasaport
- taxa aferenta acestuia (aprox 90 Euro)


Articole similare

Comentarii